La Puglia verso OpenStreetMap: 28 novembre a Conversano (BA)

Un talk su OpenStreetMap a Conversano

Strano ma vero, le buone notizie sul software libero abbondano in quest'ultimo periodo qui in Puglia. Mi è stato chiesto di parlare di OpenStreetMap e del tagging dei beni culturali alla conferenza "Le nuove tecnologie applicate alla tutela e alla valorizzazione dei Beni Culturali" che si terrà nella Sala Consiliare di Conversano (BA) il 28 novembre. Sarà senz'altro un'occasione per sensibilizzare l'opinione pubblica e soprattutto la pubblica amministrazione all'adozione di:

  • software libero per la gestione del territorio
  • standard liberi dell'OGC (Open Geospatial Consortium)
  • ovviamente, per fare un passo avanti verso la liberazione dei dati comunali, a favore dei cittadini.

Per fortuna l'ITC-CNR di Bari, come avevo già fatto presente in passato ha fatto notevoli passi avanti nell'adozione di software libero (soprattutto QuantumGIS) e di protocolli liberi (in particolare di quello di OpenStreetMap, lo schema XML ".osm", su cui si sono appoggiati anche per realizzare mappe pronte per il routing attraverso i software shp-2-osm e Navit).

Che aggiungere... non mancate, e... stay tuned!!